SERVIZI E ATTREZZATURE PUBBLICHE A GROTTAPERFETTA

PROGETTO PREMIATO CON MENZIONE D'ONORE

Obiettivo del progetto è quello di creare uno spazio pubblico  che, pur articolato nelle sue diverse funzioni e specificità,  esprima un’ IDEA UNITARIA FORTE. Unitarietà raggiunta non  solo grazie all’attenzione posta nell’usare un linguaggio  figurativo comune agli elementi architettonici (centro civico e  asilo nido), ma anche attraverso l’organizzazione di un  CONTINUUM ARCHITETTONICO senza soluzione di continuità.  L’organizzazione dello spazio pubblico, e la relativa  connessione con le aree limitrofe (pubbliche e private),  diventa l’elemento fondante della progettazione architettonica,  paesaggistica, nonché artistica. La rete di percorsi, insieme  alle due piazze, alta e bassa, mette in relazione le diverse aree  portando così il CUORE VERDE del quartiere ad essere il  momento centrale dell’intero Programma Urbano.  La messa in relazione dei diversi ambiti è inoltre raggiunta  con la continuità percettiva e paesaggistica tra città e parco,  attraverso LEGAMI VISIVI.  Tutto questo contribuisce a dare CONTINUITA’ anche  funzionale alla frammentazione di questa parte di città.  La forte connessione, tra spazio pubblico e privato, si farà  allora promotrice della REALIZZABILITA' DELL'INTERVENTO:  non essendoci separazione tra i due, sarà interesse dei  proponenti privati, che dovranno costruire le opere pubbliche,  arrivare in tempi brevi alla realizzazione generale  dell’intervento.  Inoltre l’identificazione delle strutture architettoniche con i  dispositivi energetici permette di minimizzarne l’impatto  economico sul costo complessivo del progetto, al momento  della realizzazione delle opere e nella loro gestione nel tempo.  

2007

concorso internazionale di progettazione

MENOEPIU' 4

localizzazione ROMA

committente COMUNE DI ROMA

costo dell'opera 3.500.000 EURO

fase PRELIMINARE

con arch. Daniela De Filippis, Caterina La Cava, Manuela Raitano per studio A4