PUBBLICO _ tre anni di Cinema America in piazza

18 novembre _11 dicembre 2017/CINEMA BELTRADE/MILANO

PUBBLICO


[pùb-bli-co] n.m.

m
f. -a; pl.m. -ci, f. -che


1. che riguarda l’intera collettività;

che rientra nell’interesse dello stato o di enti locali: il bene pubblico;

salute pubblica; tutelare l’ordine pubblico;

disturbare la quiete pubblica; pubblica calamità; pericolo pubblico.

2. che è di tutti; noto a tutti, fatto davanti a tutti: opinione pubblica;

notizia di dominio pubblico; dare pubblico scandalo;

rendere un pubblico omaggio; fare una pubblica confessione.

3. che tutti possono frequentare o utilizzare: luogo pubblico;

giardini pubblici; asta pubblica; pubblici esercizi, negozi, ristoranti ecc.

m
pl. -ci


1. la gente, la massa della popolazione: un avviso al pubblico;

un giardino aperto al pubblico.

2. l’insieme di coloro che leggono libri, giornali, assistono a spettacoli,

seguono trasmissioni televisive o radiofoniche ecc.:

una grande affluenza di pubblico;

il violinista ha ottenuto largo consenso presso il pubblico;

il pubblico ha applaudito a lungo gli attori.

3. la sfera della vita pubblica: il pubblico e il privato

Etimologia: ← dal lat. publĭcu(m) ‘che è di proprietà dello stato’,

affine a popŭlus ‘popolo’.